cbd legale italia

Tutto sull’olio CBD: dove comprare online e altre info utili

Olio di canapa senza THC: qui trovate i prodotti dei migliori rivenditori online di CDB oil in Italia e tutte le informazioni utili sull’olio CBD: dove comprare, sue qualità, corretto dosaggio e molto ancora.

Tipologia OlioCBD%PrezzoLink sicuro
Olio CBD 10%10%49,90€Prova ora!
Olio CBD 5%5%28,90€Prova ora!
Olio CBD 2%2%27,90€Prova ora!

Cos’è l’olio di CBD?

Una boccetta di liquido CBDPer chi ancora non lo sapesse, spieghiamo subito cos’è l’olio di CBD. Tale prodotto è un estratto della pianta della canapa coltivate in maniera biologica all’interno dell’Unione Europea. Il CBD, o cannabidiolo, è un cannabinoide che, al contrario del THC (presente nelle colture illegali), non ha effetti sulla psiche, ma solo fisici.

Ad esso vengono riconosciute molte qualità curative. Spesso utilizzato per ridurre infiammazioni di varia natura e come antidoto contro la depressione e l’ansia, pare sia anche un ottimo alleato nella cura e prevenzione del cancro. Molti consumatori utilizzano anche l’olio di CBD per dormire e lo preferiscono ai fiori di cannabis light per la sua facile modalità di assunzione.

Come si produce

L’estrazione dell’olio di CBD avviene dalle piante di canapa contenenti un livello di THC inferiore allo 0,6%. Questo tramite un processo di distillazione a vapore brevettato, che permette di mantenere intatte le sue qualità benefiche. Il CBD oil si presenta, come dice il nome, in un forma oleosa solo dopo essere allungato con alcool o oli vegetali. A questo punto lo si può definire grezzo ed è di colore scuro.

Per garantire ulteriore la purezza il prodotto può essere anche poi filtrato. In tal caso la sua cromaticità risulta più chiara. Grassi, clorofilla e altre sostanze non attive vengono quindi eliminate in questa fase del processo. I rivenditori di olio di CBD dove comprare la sua variante grezza sono più rari. Di comune reperibilità è invece quello filtrato.

CBD oil in Italia: dove si produce

Una delle curiosità che possono sorgere cercando informazioni su questo derivato della cannabis depotenziata è quella relativa al luogo di produzione dell’olio CBD. Il CBD oil, in Italia, che si può consumare legalmente è quello ottenuto da piante provenienti da coltivazioni controllate che garantiscono livelli di THC nella norma. I laboratori autorizzati all’estrazione dell’olio sono tenuti ad utilizzare canapa proveniente soltanto da tali piantagioni. Al di fuori dei nostri confini nazionali, si trovano campi e serre di cannabis light anche in Germania, Francia, Spagna e Svizzera.

Olio di CBD: il prezzo

Sul mercato si trovano oggi vari tipi di oli dai costi spesso molto diversi. Il prezzo dell’olio di CBD dipende dalla percentuale di principio attivo in esso contenuta. Il range oscilla da un minimo del 3% fino a raggiungere livelli molto elevati. Non è raro poter incontrare prodotti con concentrazioni fino al 30%. Il CBD oil ha un prezzo che varia dai 30€ ai 200€ o addirittura di più. Il tutto per ampolle contenenti 10 ml di prodotto.

Quali sono le proprietà dell’olio CBD?

Premettiamo che i lavori di ricerca sulle proprietà dell’olio di CBD sono ancora in corso e che quindi non abbiamo la presunzione di voler pubblicare verità assolute. In questa sede possiamo però affermare che in molti casi al cannabidiolo sono stati riconosciuti vari meriti. Il primo è quello di saper limitare i disturbi legati all’ansia. Il CBD oil in Italia e nel resto dei Paesi dove è stato legalizzato, viene consigliato come analgesico e per ridurre gli effetti della chemioterapia. Oltre a ciò, sembra limitare gli spasmi e le crisi delle persone affette da epilessia e schizofrenia. Agendo inoltre sul neurotrasmettitore del sonno come la dopamina si usa spesso anche l’olio CBD per dormire.

  • È un buon analgesico
  • Limita le crisi epilettiche
  • Cura la schizofrenia
  • Combatte le emicranie
  • Allevia la nausea
  • Rallenta lo sviluppo del cancro
  • Limita la psoriasi
  • Combatte l’acne giovanile
  • Limita l’artrosi
  • Rilassa i vasi sanguigni

Come e quanto assumerne

Una goccia verdeNei negozi online e non dove acquistare l’olio di CBD, la confezione classica in cui si trova è una boccetta in plastica o vetro. Questa è munita di contagocce per assumerne la giusta quantità in maniera semplice e veloce. Esso può essere diluito con altri liquidi come l’acqua o ingerito puro. Prima di questo però è bene capire quanto olio assumere in base alle proprie esigenze. Per fare questo è semplicemente necessario informarsi sulla percentuale di principio attivo presente e regolarsi di conseguenza.

L’olio di CBD in Italia è disponibile infatti in varie percentuali, che si è detto spazino dal 3% al 30%. Pur essendo un prodotto che non ha dimostrato portare con sé effetti collaterali degni di nota, consigliamo agli utenti alle prime esperienze con derivati della cannabis light di partire con bassi dosaggi. Ogni organismo è differente e per alcune persone bastano poche gocce a bassa concentrazione per ottenere i risultati sperati. Il metodo migliore è quello sublinguale per la sua velocità di assorbimento. Come detto però, è possibile ingerirle l’olio anche puro o diluito. In alternativa esistono comunque anche pastiglie o cristalli a base di CBD.

Le possibili controindicazioni

Ribadiamo che l’olio di CBD in Italia, essendo legale e controllato, è sicuro e non pericoloso. Detto questo, in alcuni rari casi è possibile che si presentino degli effetti collaterali. Uno tra tutti, essendo il prodotto utilizzato contro l’insonnia, è quello di poter riscontrare un’eccessiva stanchezza. Si sono poi registrati possibili attacchi di dissenteria. Essendo poi il cannabidiolo un cannabinoide che non ha effetti psiocoattivi, non risulta avere effetti diretti sull’umore.

I vari tipi di oli

Quattro boccette contenenti liquido CBDSe avete già scelto lo shop online che fa per voi vuol dire che avete già trovato risposta alla domanda “Olio CBD: dove comprare?”. Siete però certi di sapere quali tipi di prodotti offre il mercato italiano? Con il boom del CBD oil in Italia degli ultimi anni, la scelta è infatti molto più complicata di quando si possa credere. Nei prossimi paragrafi ci siamo presi cura di elencare e descrivere le tipologie più diffuse, sperando di aiutarvi a trovare i prodotti che fanno al caso vostro.

Olio di CBD

Si tratta del classico derivato della cannabis che si ricava da ogni parte della pianta. Gambi e fiori vengono quindi entrambi utilizzati nel processo di estrazione dell’olio.

L’olio resina CBD

Spesso erroneamente usato come sinonimo dell’hashish CBD, seppur anch’esso sia una resina, l’olio è tutt’altra cosa. In pratica è simile alle gocce, ma la concentrazione di cannabidiolo è maggiore e la consistenza più pastosa. Si tratta dell’estratto prima che venga diluito o utilizzato per produrre altri derivati. Le percentuali di CBD contenute possono arrivare addirittura al 60%! Solo i migliori negozi di olio di CBD dove comprare tale prodotto ne sono forniti.

L’olio di canapa e di semi

Molto semplicemente l’olio di cannabis viene estratto dal gambo della pianta di canapa e non dai sui fiori. Come si può facilmente intuire, quello di semi si ricava soltanto dai sementi della pianta. Il primo ha una discreta concentrazione di CBD, anche se non ai livelli di quello classico. Il secondo invece è molto leggero, ma è ricco di grassi insaturi.

Tutte le informazioni sulla legalità

L’olio di CBD in Italia, alla pari dei fiori e dall’hash senza THC, è legale al 100%. Come già spiegato in questa e in altre pagine del nostro sito dedicato ai rivenditori di canapa legale, la legge 242 del dicembre 2016 e le successive integrazioni hanno consentito la coltivazione, la distribuzione, la vendita e l’uso della cannabis depotenziata (e quindi dell’olio).

Questo significa che i prodotti derivati dalla canapa che non contengono più dello 0,6% di THC, sono consentiti a tutti gli effetti sul nostro territorio nazionale.

È bene ricordare però, che tale legislazione vale solo per il nostro Paese e che all’estero la normativa differisce tra Stato e Stato. Anche all’interno dell’Unione Europea i negozi di olio di CBD dove comprare in maniera legale non si trovano facilmente.